Creme per il corpo all’Aloe Vera

Linea di creme per il corpo, crema mani e detergente per il viso

Le creme per il corpo Aloedermal sfruttano le proprietà lenitive e idratanti dell’Aloe Vera per donare alla pelle elasticità e nutrimento. Il detergente viso è ideale per una pulizia profonda ma delicata e rispettosa del pH della pelle. La crema per il corpo fluida è ottima dopo la doccia o il bagno per rendere la pelle morbida e vellutata. La crema mani svolge un’azione lenitiva e dona sollievo immediato a mani secche e screpolate. Tutti i prodotti Aloedermal per il corpo sono ipoallergenici e a base di principi naturali.
crema detergente
Crema detergente è il trattamento detergente ortodermico ideale per la pulizia del viso, del collo e del corpo, in quanto svolge un’azione solvente nei confronti dei corpi grassi che trattengono le impurità della pelle.
l-crema-fluida-corpo2
Crema fluida per il corpo è consigliata anche a soggetti con pelle sensibile e reattiva a stimoli nocivi esterni ed a soggetti con predisposizione a dermatosi di origine allergica.
l-crema-mani2
Crema mani svolge un’azione lenitiva nei confronti degli agenti esterni. Il prodotto possiede proprietà antiarrossamento grazie alle sostanze funzionali quali i Fitosteroli, l’Aloe Vera e l’Acido Glicirretinico.
Scopri di più
le_garanzie
Le allergie sono in notevole aumento, e molti fenomeni allergici sono legati alla presenza di conservanti, coloranti e additivi vari nei prodotti cosmetici. Quindi è meglio usare prodotti “veramente naturali” : non è sufficiente aggiungere una piccola quantità di estratto vegetale ad una base chimica, per definire “naturale” un prodotto.
aloe_vera
L’Aloe Vera è utilizzata e apprezzata per le sue versatili proprietà benefiche già dai tempi degli antichi Egizi, Greci e Romani, i quali utilizzavano il gel puro di aloe per accelerare il processo di cicatrizzazione delle ferite durante le battaglie.
test_aloedermal
Tutti i cosmetici ALOEDERMAL vengono sottoposti a diverse valutazioni: Test Clinici di Efficacia, valutazione della stabilità microbiologica tramite Challenge Test, valutazione del potere irritante o sensibilizzante mediante tests epicutanei ripetuti attraverso una modificazione del test di Shelanski e Shelanski